Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_stoccarda

Giornata della Memoria 2018: La Repubblica delle Farfalle (a Stoccarda)

Data:

26/01/2018


Giornata della Memoria 2018: La Repubblica delle Farfalle (a Stoccarda)

Begegnung mit dem Autor Matteo Corradini.

Il primo incontro di Matteo Corradini con Terezín (Theresienstadt), la città-fortezza in Repubblica Ceca che negli anni della Seconda Guerra Mondiale diventò un ghetto in grado di rinchiudere tra i suoi bastioni ben 155 mila persone, avviene nel 2002.
Nel libro egli racconta dei ragazzi che negli anni di permanenza a Terezín decisero di fondare una redazione e produrre ogni settimana un giornale clandestino che raccontasse la vita del ghetto, con tanto di rubriche, interviste e approfondimenti. La rivista si chiamava Vedem, che vuol dire avanguardia, è arrivata fino a noi e alcune delle sue complessive 800 pagine sono ancora oggi conservate sia a Terezin che nel museo Yad Vashem di Gerusalemme. A raccontare la vicenda è uno dei ragazzi stessi della redazione, un adolescente come tanti improvvisamente privato di ogni genere di bene o affetto e deportato da Praga come tanti suoi coetanei.

Matteo Corradini, scrittore ed ebraista, vive nelle campagne del piacentino. È autore di libri per ragazzi e per adulti, curatore di Scrittorincittà e fa parte del team di lavoro del Museo Nazionale dell'Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara. Come giornalista collabora a diverse testate, quali Avvenire, Popotus, Andersen. Ha insegnato per alcuni anni all'università Metodi e tecniche del gioco e dell'animazione; prepara laboratori di espressione e didattica della Memoria in Italia e all'estero. Ha lavorato come regista teatrale e con alcuni musicisti organizza conferenze musicali. Nel 2001 ha conseguito il premio Benassi come miglior giovane giornalista dell'Emilia Romagna, e nel 2004 il premio nazionale Alberto Manzi per la migliore opera educativa per ragazzi. Nel 2012 ha pubblicato con Grazia Nidasio per Salani L'alfabeto ebraico.

Informazioni

Data: Ven 26 Gen 2018

Orario: Dalle 11:30 alle 13:00

Organizzato da : Italienisches Kulturinstitut Stuttgart

In collaborazione con : Königin-Katharina-Stift Stuttgart, Associazione Emilia-Romagna in Stuttgart e.V.

Ingresso : Libero


Luogo:

Königin-Katharina-Stift, Schillerstr. 5, Stoccarda

8251